Arabo a scuola per integrare chi è già integrato: mancanza di rispetto assoluta. Qualcuno deve chiedere scusa

Arabo a scuola, su questo progetto di integrazione/mediazione/inclusione e chi più ne ha più ne metta, che ha tenuto banco in questi giorni, ho presentato un’interpellanza al sindaco (leggi l’articolo). La sinistra, unita sotto le parole d’ordine “inclusione, integrazione, mediazione” da una parte e “razzisti, fascisti” dall’altra, si è preoccupata di difendere intervento-preside-mediatrice-cooperativa ma nessuna […]